theracingtribune.it
Mercoledì 23 Luglio 2014
TOYS
RIUSCIRÀ MARQUEZ HA CONQUISTARE IL MONDIALE MOTOGP A MOTEGI?
  
  

Daily Network
© 2014
TOYS

Toyota Venza My 2013, il mini SUV è stato ritoccato

13.04.2012 09:00 di Renato Chieppa  articolo letto 843 volte
La Toyota Venza My 2013
La Toyota Venza My 2013

Fra hybrid engine, World Endurance Championship e sogni di ritorno ai rally in Toyota hanno anche il tempo di pensare a coltivare il loro mercato. Ironia a parte è stato presentato, al 112mo Salone dell’auto di New York, la Venza My 2013, remake accennato del mid-size crossover che si produce negli States da circa un quinquennio.

I ritocchi. Pochi ma buoni. Questo SUV compatto, che si assembla nel Kentucky, non ha avuto troppo bisogno del bisturi. Modificati in particolare i gruppi ottici, sia nell’anteriore sia nel posteriore, con calandra argentea, fendinebbia “more style” e proiettori più tecnologici. Invariate forme e dimensioni; tre invece sono le inedite tinte della carrozzeria proposte alla clientela: Attitude Black, Cypress Pearl, e Cosmic Gray Mica. Nuovi anche i cerchi da 19”. All’avanguardia sul piano tecnologico, la Venza 2013 version è dotata del sistema “Entune”: grazie al collegamento bluetooth fra smartphone e auto, ci sono diverse app specifiche a disposizione del guidatore (come ad esempio la situazione del traffico e le previsioni meteo).

I motori. Confermati i propulsori della versione precedente: dal 4 cilindri 2,7 litri da 181 CV fino ad arrivare al 3.500 V6 da 268 CV (top della gamma). Tutti i motori sono dotati del VVT-i, il sistema di fasatura variabile delle valvole. Per quanto concerne la trazione a discrezione si può scegliere fra quella anteriore o l’integrale.

Unico dato negativo, visto il mercato d’appartenenza, è che difficilmente questo SUV, made in Georgetown, sarà visibile sulle nostre strade, turisti americani a parte.


Altre notizie - Toys
Altre notizie
 

LA F1 NON È LA REPUBBLICA DELLE BANANE. E LA FERRARI PIANGE AMARO

Solo tre gare e già la situazione sembra compromessa anche per il 2014, perfino peggio rispetto agli inizi degli ultimi anni, quando la Red Bull, presto o tardi, prendeva il largo.  La primavera è purtroppo infatti già amara come i risultati delle ros...

MINARDI: "COSA NASCONDE IL CAPPELLO MAGICO DI VETTEL E NEWEY?"

Aspettando di vivere il Gran Premio di Korea, quattordicesima tappa del Mondiale di Formula 1, voglio tornare con la mente e...

IL RECORD VELOCISTICO È A SHANGHAI, NONOSTANTE L'ACQUA

 Nel corso delle qualifiche per il GP di Cina, sabato scorso, Valtteri Bottas ha raggiunto con la sua Williams...

GTI ROADSTER, LA REALTÀ NON È PIÙ VIRTUALE

Wörthersee, Austria - La fantasia diventa realtà. Succede al Wörthersee 2014, all’ormai celebre raduno GTI che si...

A PECHINO L'ANTEPRIMA MONDIALE LEXUS NX

Lexus svelerà al prossimo Salone di Pechino il nuovo crossover NX Hybrid.  Sviluppato sul concept LF-NX, NX...

IL MUSEO FERRARI INAUGURA LE NUOVE STRUTTURE

Il prossimo 11 aprile verranno inaugurate a Maranello le nuove strutture per l’accoglienza turistica, del piazzale...

MAST WALK, UNA NUOVA MANIA?

Come non ammirare Alex Thomson, provetto navigatore oceanico, sia per la trovata che per la realizzazione? Insomma, la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Luglio 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy