VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Venerdì 4 Settembre 2015
TOYS
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

TOYS

Toyota Venza My 2013, il mini SUV è stato ritoccato

13.04.2012 09:00 di Renato Chieppa  articolo letto 1196 volte
La Toyota Venza My 2013
La Toyota Venza My 2013

Fra hybrid engine, World Endurance Championship e sogni di ritorno ai rally in Toyota hanno anche il tempo di pensare a coltivare il loro mercato. Ironia a parte è stato presentato, al 112mo Salone dell’auto di New York, la Venza My 2013, remake accennato del mid-size crossover che si produce negli States da circa un quinquennio.

I ritocchi. Pochi ma buoni. Questo SUV compatto, che si assembla nel Kentucky, non ha avuto troppo bisogno del bisturi. Modificati in particolare i gruppi ottici, sia nell’anteriore sia nel posteriore, con calandra argentea, fendinebbia “more style” e proiettori più tecnologici. Invariate forme e dimensioni; tre invece sono le inedite tinte della carrozzeria proposte alla clientela: Attitude Black, Cypress Pearl, e Cosmic Gray Mica. Nuovi anche i cerchi da 19”. All’avanguardia sul piano tecnologico, la Venza 2013 version è dotata del sistema “Entune”: grazie al collegamento bluetooth fra smartphone e auto, ci sono diverse app specifiche a disposizione del guidatore (come ad esempio la situazione del traffico e le previsioni meteo).

I motori. Confermati i propulsori della versione precedente: dal 4 cilindri 2,7 litri da 181 CV fino ad arrivare al 3.500 V6 da 268 CV (top della gamma). Tutti i motori sono dotati del VVT-i, il sistema di fasatura variabile delle valvole. Per quanto concerne la trazione a discrezione si può scegliere fra quella anteriore o l’integrale.

Unico dato negativo, visto il mercato d’appartenenza, è che difficilmente questo SUV, made in Georgetown, sarà visibile sulle nostre strade, turisti americani a parte.


Altre notizie - Toys
Altre notizie
 

MAGNUSSEN ERA VICINO ALLA INDYCAR, MA ALONSO...

Magnussen era vicino alla Indycar, ma Alonso...I casi della vita: Alonso fuori gioco per il GP d'Australia e un sostituto di fiducia come un pilota giovane ma sufficientemente esperto per fare il lavoro e non lamentarsi.   Per un "giro" in McLaren nel 2015, insomma, con risultati prevedibilmente imbar...

VETTEL: "PROGRESSI IMPRESSIONANTI"

Vettel: "Progressi impressionanti" “Tutto sommato possiamo davvero essere contenti. Siamo solo alla terza gara e i progressi fatti finora sono...

AL GP CINA STRATEGIA GOMME A DUE SOSTE "SOFT-SOFT-MEDIA"

Al GP Cina strategia gomme a due soste "soft-soft-media"Shangai - Questa l'analisi tecnica di Pirelli sugli pneumatici: Lewis Hamilton ha conquistato la sua seconda...

AD APRILE LA NUOVA XV950 RACER DI YAMAHA

Ad aprile la nuova XV950 Racer di Yamaha“Inspired by the past, built for the future” definisce alla perfezione l’essenza di ogni modello Yamaha...

A MIAMI DEBUTTA LIUZZI, MA LA MACCHINA CONSUMA TROPPA ENERGIA

A Miami debutta Liuzzi, ma la macchina consuma troppa energiaDelusione per il team Trulli, con Jarno e Tonio per la prima volta insieme nello stesso team, dopo essersi affrontati per...

IL CAT LUNA ROSSA AC72 AL MUSEO DELLA SCIENZA DI MILANO

Il cat Luna Rossa AC72 al Museo della Scienza di MilanoIl catamarano ad ala rigida AC72 “Luna Rossa”, finalista delle regate di selezione degli sfidanti della 34^...

AUDI RS 6 AVANT, UN CORTOMETRAGGIO D'AUTORE

Audi RS 6 Avant, un cortometraggio d'autoreLa stagione dello sci va a concludersi e Audi ci invita a tornare il prossimo inverno con un cortometraggio dalle...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 4 Settembre 2015.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI