VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Mercoledì 22 Ottobre 2014
TOYS
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

TOYS

Toyota Venza My 2013, il mini SUV è stato ritoccato

13.04.2012 09:00 di Renato Chieppa  articolo letto 928 volte
La Toyota Venza My 2013
La Toyota Venza My 2013

Fra hybrid engine, World Endurance Championship e sogni di ritorno ai rally in Toyota hanno anche il tempo di pensare a coltivare il loro mercato. Ironia a parte è stato presentato, al 112mo Salone dell’auto di New York, la Venza My 2013, remake accennato del mid-size crossover che si produce negli States da circa un quinquennio.

I ritocchi. Pochi ma buoni. Questo SUV compatto, che si assembla nel Kentucky, non ha avuto troppo bisogno del bisturi. Modificati in particolare i gruppi ottici, sia nell’anteriore sia nel posteriore, con calandra argentea, fendinebbia “more style” e proiettori più tecnologici. Invariate forme e dimensioni; tre invece sono le inedite tinte della carrozzeria proposte alla clientela: Attitude Black, Cypress Pearl, e Cosmic Gray Mica. Nuovi anche i cerchi da 19”. All’avanguardia sul piano tecnologico, la Venza 2013 version è dotata del sistema “Entune”: grazie al collegamento bluetooth fra smartphone e auto, ci sono diverse app specifiche a disposizione del guidatore (come ad esempio la situazione del traffico e le previsioni meteo).

I motori. Confermati i propulsori della versione precedente: dal 4 cilindri 2,7 litri da 181 CV fino ad arrivare al 3.500 V6 da 268 CV (top della gamma). Tutti i motori sono dotati del VVT-i, il sistema di fasatura variabile delle valvole. Per quanto concerne la trazione a discrezione si può scegliere fra quella anteriore o l’integrale.

Unico dato negativo, visto il mercato d’appartenenza, è che difficilmente questo SUV, made in Georgetown, sarà visibile sulle nostre strade, turisti americani a parte.


Altre notizie - Toys
Altre notizie
 

SAMURAI E KAMIKAZE

I rumors circa l'uscita di Alonso dalla Ferrari e il contestuale arrivo di Vettel hanno tenuto banco prima del dramma Jules Bianchi. Proponiamo a seguire l'opinione molto autorevole del giornalista Marco Mensurati, fine penna de La Repubblica per la Formula 1 e non solo. ...

LE PAGELLE DEL GP DI RUSSIA A SOCHI

Lewis Hamilton vince anche il Gran premio di Russia, davanti a Nico Rosberg e Valtteri Bottas Una gara pressochè...

FLOW-VIZ, I SEGRETI DELLA VERNICE FLUORESCENTE

Spesso, durante i weekend di gara, vediamo della vernice fluorescente sulle macchine di F1 e ci chiediamo cosa sia. Questa...

GOLDEN BRIDGE AUTOMATIC TITANIO: UNA LEGGENDA IN MOVIMENTO

Contrasti, trasparenze e meccanica d'eccezione si danno appuntamento in questa nuova interpretazione di un modello...

TRULLI E CERRUTI: UN GRANDE VIDEO SU WIRED.IT

Un bel video che racconta l'avventura del team Trulli e un bell'articolo, firmato da Giorgio Terruzzi. Meno...

VIRTUAL VOLVO OCEAN RACE, È COME UNA REGATA VERA, MA LA PUOI FARE DA CASA

La Volvo Ocean Race è il giro del mondo a vela in equipaggio per eccellenza e la Virtual Regatta collegata è la...

IL SOUND DEL NUOVO MOTORE HONDA CHE PUNTA A BATTERE MERCEDES

In un video appena diffuso dal grandissimo costruttore nipponico, ecco il sound della nuova power unit che si prepara a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 Ottobre 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.