VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Sabato 28 Febbraio 2015
TOYS
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

TOYS

G-Tech, la 500 da 340 cavalli

13.08.2012 14:37 di Redazione - The Racing Tribune  articolo letto 1189 volte

Altro che piccola, lenta e modesta 500.
No, non è più l’utilitaria per l’italiano medio da passeggio, da spesa settimanale, per portare i bambini a scuola o per andare in centro a fare shopping.
Nella G-Tech Fiat 500 Sportster RGT si raggiunge infatti quota 340 cavalli, e stiamo sempre parlando di un telaio che è nato per impieghi molto più umili rispetto a quello che può far fare questa cavalleria.
Eppure è così: in Germania amano cercare le prestazioni estreme, proponendo 'cure' ad alto voltaggio che implicano modifiche a tutta la macchina.
ANCHE DA 224 CAVALLI. In questo caso è stata toccata anche la cilindrata ma, dello stesso tuner, esistono due versioni più 'miti' a quota 224 cavalli (la Stock) e a 250 (la Sportser S), tutte comunque derivate dal 1.4 T-Jet che propone di serie la 500 nelle vesti Abarth.
Tanta sostanza merita naturalmente attenzione ai dettagli: gli interni sono caratterizzati da un volante racing dalle dimensioni ridotte rivestito in pelle scamosciata.
SEDILI A GUSCIO. I sedili, molto avvolgenti e a guscio come le auto da corsa, sono di serie A, cioè Recaro.
Fuori, invece, altri interventi importanti.
Il tetto è stato abbassato, per rendere l’auto più aerodinamica e aggressiva. Il frontale è stato naturalmente modificato al livello del paraurti, ora molto più aperto all’ingresso dell’aria, e anche nella parte superiore del radiatore.
Non mancano nuove minigonne e un fascione nero sui lati, anche se naturalmente la cosa che si nota di più sono i nuovi grossi cerchi in lega verniciati di nero lucido.
ESTRATTORE D'ARIA BEN FOGGIATO. La vera chicca estetica di questa supercar è il posteriore, che presenta un estrattore d’aria ben foggiato e proporzionato, con al centro il doppio scarico, anch’esso verniciato nello stesso nero lucido dei cerchioni.


Altre notizie - Toys
Altre notizie
 

HA VINTO HAMILTON O PERSO ROSBERG?

Abu Dhabi, solo poche sbavature: un barbecue della disgraziatissima Lotus di Maldonado e il guasto di Rosberg, che ha deciso l’esito mondiale. Per fortuna, nessun incidente o safety car. Ma un dubbio aleggerà a lungo su questo appuntamento finale del 2014: ha vinto l...

GP ABU DHABI: LE PAGELLE

Lewis Hamilton, nell’ultimo appuntamento della stagione ad Abu Dhabi, trionfa e si laurea Campione del Mondo. Sul...

ANTICIPAZIONI SULLA MCLAREN HONDA MP4-30

La vettura che sarà dotata della nuova Power Unit Honda è stata progettata grazie al contributo dell'ex...

695 BIPOSTO: UTILITARIA DA RECORD PER ROSSI E LORENZO

«La partnership fra Abarth e Yamaha nasce da una serie di valori condivisi - afferma Marco Magnanini, responsabile EMEA...

RUMORS INSISTENTI PER UNA APPLE ICAR ELETTRICA

Come sempre accade quando si parla di nuovi prodotti Apple, notizie e rumors si diffondono in rete con grande...

LA STORIA DELLA MINI AL MUSEO BMW

Monaco di Baviera. A partire dal 27 novembre 2014, MINI  sarà al centro dell’attenzione in una mostra...

UN VIDEO SIMULA IL MISTERIOSO INCIDENTE DI ALONSO

Da YouTube vi proponiamo una interessante video ricostruzione digitale dell'incidente di Alonso, ancora avvolto nel...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 Febbraio 2015.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.