VERSIONE MOBILE
 
theracingtribune.it
Sabato 1 Ottobre 2016
TOYS
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

TOYS

G-Tech, la 500 da 340 cavalli

13.08.2012 14:37 di Redazione - The Racing Tribune  articolo letto 1638 volte
G-Tech, la 500 da 340 cavalli

Altro che piccola, lenta e modesta 500.
No, non è più l’utilitaria per l’italiano medio da passeggio, da spesa settimanale, per portare i bambini a scuola o per andare in centro a fare shopping.
Nella G-Tech Fiat 500 Sportster RGT si raggiunge infatti quota 340 cavalli, e stiamo sempre parlando di un telaio che è nato per impieghi molto più umili rispetto a quello che può far fare questa cavalleria.
Eppure è così: in Germania amano cercare le prestazioni estreme, proponendo 'cure' ad alto voltaggio che implicano modifiche a tutta la macchina.
ANCHE DA 224 CAVALLI. In questo caso è stata toccata anche la cilindrata ma, dello stesso tuner, esistono due versioni più 'miti' a quota 224 cavalli (la Stock) e a 250 (la Sportser S), tutte comunque derivate dal 1.4 T-Jet che propone di serie la 500 nelle vesti Abarth.
Tanta sostanza merita naturalmente attenzione ai dettagli: gli interni sono caratterizzati da un volante racing dalle dimensioni ridotte rivestito in pelle scamosciata.
SEDILI A GUSCIO. I sedili, molto avvolgenti e a guscio come le auto da corsa, sono di serie A, cioè Recaro.
Fuori, invece, altri interventi importanti.
Il tetto è stato abbassato, per rendere l’auto più aerodinamica e aggressiva. Il frontale è stato naturalmente modificato al livello del paraurti, ora molto più aperto all’ingresso dell’aria, e anche nella parte superiore del radiatore.
Non mancano nuove minigonne e un fascione nero sui lati, anche se naturalmente la cosa che si nota di più sono i nuovi grossi cerchi in lega verniciati di nero lucido.
ESTRATTORE D'ARIA BEN FOGGIATO. La vera chicca estetica di questa supercar è il posteriore, che presenta un estrattore d’aria ben foggiato e proporzionato, con al centro il doppio scarico, anch’esso verniciato nello stesso nero lucido dei cerchioni.


Altre notizie - Toys
Altre notizie
 

MAGNUSSEN ERA VICINO ALLA INDYCAR, MA ALONSO...

Magnussen era vicino alla Indycar, ma Alonso...I casi della vita: Alonso fuori gioco per il GP d'Australia e un sostituto di fiducia come un pilota giovane ma sufficientemente esperto per fare il lavoro e non lamentarsi.   Per un "giro" in McLaren nel 2015, insomma, con risultati prevedibilmente imbar...
Più lette:

VETTEL: "PROGRESSI IMPRESSIONANTI"

Vettel: "Progressi impressionanti" “Tutto sommato possiamo davvero essere contenti. Siamo solo alla terza gara e i progressi fatti finora sono...

PIRELLI: DAL 2017 UNA F1 "PLUS"

Pirelli: dal 2017 una F1 "plus"Non è esagerato parlare di rivoluzione per tracciare i contorni della Formula 1 della prossima stagione. I...

ROMBA IL NUOVO MILWAUKEE-EIGHT

Romba il nuovo Milwaukee-EightIn primo luogo Harley-Davidson ridefinisce i propri standard in termini di motorizzazione. Si chiama Milwaukee-Eight il nono...

F.E: A DONINGTON IL NUOVO RECORD DELLA PISTA

F.E: a Donington il nuovo record della pistaArriva già nella seconda giornata di test collettivi il nuovo record di pista di Donington per quanto riguarda le...

IL CAT LUNA ROSSA AC72 AL MUSEO DELLA SCIENZA DI MILANO

Il cat Luna Rossa AC72 al Museo della Scienza di MilanoIl catamarano ad ala rigida AC72 “Luna Rossa”, finalista delle regate di selezione degli sfidanti della 34^...

ROBORACE PRESENTA IL DEVBOT

In un bellissimo video apparso oggi su YouTube, ecco la cosiddetta "development car" che gli organizzatori di Roborace stanno mettendo a punto per lanciarsi nelle competizioni a guida...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 1 Ottobre 2016.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI