VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Giovedì 27 Novembre 2014
TOYS
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

TOYS

ABT AS6 e AS7

Il tuner tedesco regala una manciata di cavalli alle nuove arrivate di casa Audi
28.05.2012 19:52 di Luca Caniglia  articolo letto 1076 volte

La ABT Sportsline è un azienda tedesca specializzata nel tuning di veicoli Audi, SEAT, Škoda e Volkswagen fondata a Kempten nel 1991 dai fratelli Hans-Jurgen e Christian Abt.
Famosa per la sua partecipazione al campionato DTM (dal 2004 come team ufficiale Audi), l’azienda non ha mai smesso di migliorare le caratteristiche delle auto del gruppo mediante modifiche a sospensioni, centraline e aerodinamica.
Il continuo impegno della ABT è evidenziato dal costante aggiornamento delle proposte del tuner, che migliora ogni nuovo modello non appena viene proposto sul mercato.
Il recente lancio delle nuove Audi A6 e A7, dunque, non è passato inosservato in quel di Kempten, dove i tecnici specializzati dell’azienda sono riusciti a tirare fuori il meglio dai due modelli.
Oltre a molle specifiche per irrigidire e abbassare l’assetto, a nuove appendici aerodinamiche aggiuntive e a un’ampia scelta di cerchi in lega da 20 e 21 pollici, la ABT è andata a mettere le mani sulle centraline elettroniche.
Queste mappature specifiche, in grado di mantenere alti gli standard di affidabilità del marchio pur donando ai propulsori decise manciate di cavalli in più, hanno trasformato a tal punto le caratteristiche di erogazione dei motori della gamma da renderne le prestazioni decisamente esplosive.
Il nuovo motore 3.0 litri TDI biturbo da 313 cv e 650 Nm, ad esempio, dopo le cure della ABT è “schizzato” a quota 360 cv e 700 Nm: valori importanti, in grado di far divorare alle due vetture lo 0-100 km/h in uno strabiliante tempo di 5.1 secondi.
A impressionare ulteriormente sono le migliorie apportate al più parco 3.0 litri TDI da “soli” 245 cv, che vede la potenza erogata salire a quota 300 cv tondi.
Degno di nota, in fine, l’incremento prestazionale dell’unità a benzina: il 3.0 TFSI da 300cv, infatti, è oggetto di un mostruoso incremento di ben 120 cv, che porta la potenza complessiva a quota 420cv.
Chi ha detto che il gasolio è un carburante agricolo?


Altre notizie - Toys
Altre notizie
 

AUSTIN A RISCHIO BOICOTTAGGIO, HANNO RAGIONE?

1.8 miliardi è la somma della "torta" in palio che Ecclestone mediamente ogni anno ripartisce fra i team. Un premio basato sul merito, riconosciuto in misura decrescente seguendo l'ordine di classifica finale nel campionato mondiale costruttori (nel 2014 gi&a...

VETTEL: UN SOGNO CHE SI AVVERA

“La prossima fase della mia carriera in Formula 1 sarà insieme alla Scuderia Ferrari: per me è il sogno...

IL SISTEMA INFO WING IN PROVA AD ABU DHABI

Abu Dhabi - Il sistema chiamato "Info Wing" verrà testato ad Abu Dhabi, durante le prove libere,...

AUDI PROLOGUE, BENVENUTI IN UNA NUOVA ERA DEL DESIGN

Los Angeles - Marc Lichte, Responsabile del Design Audi,descrive così il carattere della showcar:...

GRIMSEL: DALLA SVIZZERA, DA 0 A 100 IN 1,7"

"Grimsel" è il nome di una vettura monoposto a propulsione elettrica realizzata da studenti...

LA STORIA DELLA MINI AL MUSEO BMW

Monaco di Baviera. A partire dal 27 novembre 2014, MINI  sarà al centro dell’attenzione in una mostra...

IL SOUND DEL NUOVO MOTORE HONDA CHE PUNTA A BATTERE MERCEDES

In un video appena diffuso dal grandissimo costruttore nipponico, ecco il sound della nuova power unit che si prepara a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 Novembre 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.