Annullata la tappa WRC cinese

 di Redazione - The Racing Tribune  articolo letto 146 volte
Annullata la tappa WRC cinese

Fia e Wrc Promoter hanno ufficialmente dichiarato l'annullamento del Rally di Cina, in seguito alla richiesta avanzata dagli organizzatori. Il calendario WRC 2016 perde il 10° round che non verrà sostituito: alla vigilia del Rally di Germania le gare del Mondiale vengono dunque ridotte da 14 a 13. 

Gli organizzatori del Rally di Cina, in pratica il qualificato staff del Rally di Australia, avevano chiesto alla FIA di annullare la gara in programma dal 9 all'11 settembre prossimi per cause di forza maggiore.

Le strade sulle quali avrebbe dovuto passare la corsa, dopo le piogge torrenziali cadute a luglio che hanno anche causato decine di migliaia di sfollati, sono infatti impraticabili e non sarebbe stato possibile né allestire un percorso alternativo né, lo hanno confermato le autorità della regione di Huairou, rimettere in sicurezza il tracciato. Tanto che il rally nazionale del campionato Cinese che avrebbe dovuto disputarsi a supporto del rally mondiale è stato già ufficialmente annullato la notte precedente.