Dalla Russia con amore: doppietta Cairoli

 di Luca Cinquanta  articolo letto 1081 volte
Antonio Cairoli - KTM
Antonio Cairoli - KTM

Il siciliano di Patti, Antonio Cairoli, continua a tenere un ritmo disarmante conquistando la sua quarta doppietta stagionale fra le curve del tracciato di Semigorje, undicesimo appuntamento di un 2012 che promette ancora grandi gioie per il cinque volte iridato.

Primo in entrambe le manche, l'azzurro ha ripreso un buon vantaggio sul rivale Clement Desalle, protagonista di una splendida bagarre conclusa a favore dell'alfiere della KTM, portando il vantaggio a quota 20 punti.

Dopo il pessimo weekend di Uddevalla, quando perse 50 lunghezze in un colpo solo, Antonio Cairoli riprende il ruolo di leader con grandi prestazioni, lanciandosi verso la conquista dell'ennesimo titolo iridato in MX1, dando continuità ad un dominio sino ad ora incontrastato.

L'unico brivido del fine settimana si è verificato nel corso della seconda manche, quando il siciliano è finito in terra, dando vita ad una splendida rimonta mettendosi tutti alle spalle, dal francese Christophe Pourcell al rivale belga Clement Desalle, superato a poca distanza dal traguardo dell'ultimo giro.

Un weekend di conferme per l'italiano Antonio Cairoli, di fronte a 45000 appassionati accorsi fra le curve del tracciato di Semigorje, con la speranza di poter esultare per il colpaccio dell'idolo di casa, Evgeny Bobryshev.

Nulla da fare per l'intera truppa del Mondiale MX1: Antonio Cairoli sale a +20 in Russia.