theracingtribune.it
Venerdì 25 Luglio 2014
MOTO GP / SBK
RIUSCIRÀ MARQUEZ HA CONQUISTARE IL MONDIALE MOTOGP A MOTEGI?
  
  

Daily Network
© 2014
MOTO GP / SBK

Uno junior team per Ducati. Petrucci prima scelta

12.07.2012 10:00 di Luca Cinquanta  articolo letto 419 volte
Ducati Team
Ducati Team

I giorni successivi al Gran Premio d'Italia Tim, più precisamente mercoledì e giovedì, potrebbero segnare la svolta per il progetto della Ducati, impegnata nel tentativo di dar vita ad uno junior team per crescere giovani talenti in casa.

Mossa già realizzata dalla Yamaha con la struttura gestita dal francese Hervé Poncharal, la creazione di una scuderia con obiettivi finalizzati a far maturare piloti in ottica futura passa dai test del Mugello.

In sella alla GP12 ufficiale salirà l'italiano Danilo Petrucci per testare alcune novità da attuare, se possibile, in occasione del round di Laguna Seca, in programma il 29 luglio.

Anche successivamente al Red Bull U.S. Grand Prix si vedrà il ternano, attualmente portacolori della struttura Came IodaRacing Project in classe regina, alla guida della Ducati, con la speranza di poter dar vita allo junior team già dalla prossima stagione.

Per realizzare il progetto, però. è necessaria la risposta positiva da parte dell'Audi, già presente al Sachsenring per discutere con Valentino Rossi per il prolungamento del contratto.

Crescere nuovi talenti in casa e testare novità, fornendo alla scuderia satellite, termine che perderebbe di significato, materiale simile a quello della struttura ufficiale, simile al comportamento della Yamaha con il team Tech3.

La Casa di Iwata inizia a beneficiare di questa scelta con Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow sempre più competitivi, offrendo migliorie significative alla YZR-M1 della scuderia principale, e Ducati cercherà di convincere l'Audi della validità del progetto riguardante i giovani.

Si segue Danilo Petrucci, sotto contratto con la Ioda sino al 2014, ma gli obiettivi potrebbero spaziare anche volgendo lo sguardo alla Superstock ed alla Superbike, oltre che alle categorie inferiori del Motomondiale.


Altre notizie - Moto GP / SBK
Altre notizie
 

LA F1 NON È LA REPUBBLICA DELLE BANANE. E LA FERRARI PIANGE AMARO

Solo tre gare e già la situazione sembra compromessa anche per il 2014, perfino peggio rispetto agli inizi degli ultimi anni, quando la Red Bull, presto o tardi, prendeva il largo.  La primavera è purtroppo infatti già amara come i risultati delle ros...

MINARDI: "COSA NASCONDE IL CAPPELLO MAGICO DI VETTEL E NEWEY?"

Aspettando di vivere il Gran Premio di Korea, quattordicesima tappa del Mondiale di Formula 1, voglio tornare con la mente e...

IL RECORD VELOCISTICO È A SHANGHAI, NONOSTANTE L'ACQUA

 Nel corso delle qualifiche per il GP di Cina, sabato scorso, Valtteri Bottas ha raggiunto con la sua Williams...

GTI ROADSTER, LA REALTÀ NON È PIÙ VIRTUALE

Wörthersee, Austria - La fantasia diventa realtà. Succede al Wörthersee 2014, all’ormai celebre raduno GTI che si...

A PECHINO L'ANTEPRIMA MONDIALE LEXUS NX

Lexus svelerà al prossimo Salone di Pechino il nuovo crossover NX Hybrid.  Sviluppato sul concept LF-NX, NX...

IL MUSEO FERRARI INAUGURA LE NUOVE STRUTTURE

Il prossimo 11 aprile verranno inaugurate a Maranello le nuove strutture per l’accoglienza turistica, del piazzale...

MAST WALK, UNA NUOVA MANIA?

Come non ammirare Alex Thomson, provetto navigatore oceanico, sia per la trovata che per la realizzazione? Insomma, la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Luglio 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy