Tempesta in MotoGP: la Pramac (in Svizzera) licenzia tutti

 di Redazione - The Racing Tribune  articolo letto 701 volte
Tempesta in MotoGP: la Pramac (in Svizzera) licenzia tutti

Nota nel mondiale a due ruote per l'omonimo team, la cronaca odierna farà tremare molti per le possibili ripercussioni nel mondo del MotoGp.

E' stato infatti decretato il licenziamento cautelativo per i 130 dipendenti della Pramac di Riazzino, messa ieri in liquidazione. La decisione è stata comunicata nel primo pomeriggio al personale dell'azienda, riunito in assemblea. In mancanza di investitori interessati a rilevare la società, gli impiegati sono già tutti a casa. Ieri l'assemblea degli azionisti aveva deciso la messa in liquidazione dell' azienda di Riazzino messa in ginocchio dallo stralcio in Italia degli incentivi statali sugli impianti ecologici solari.

Lo stabile di Riazzino della Pramac - società attiva nella produzione e commercializzazione a livello mondiale di gruppi elettrogeni per la generazione di energia elettrica, macchinari per la movimentazione logistica interna, moduli ed altri componenti per impianti fotovoltaici - era stato inaugurato nel 2009.