Sykes, matrimonio, scarico e tante novità

 di Luca Cinquanta  articolo letto 1977 volte
Tom Sykes - Kawasaki Racing Team
Tom Sykes - Kawasaki Racing Team

Il Gran Premio di Spagna ha regalato l'ennesima gioia per la scuderia ufficiale della Kawasaki grazie alla sesta pole position stagionale, su otto round finora disputati, conquistata da Tom Sykes, giunto ottavo al termine di Gara-2 e ritiratosi nel corso della prima manche.

Abbassato il record della pista di Aragon di circa un secondo, il britannico ha portato in pista una ZX-10R ricca di novità, tecniche e non, con cui ha anticipato i tempi rispetto ai suoi avversari del Mondiale Superbike.

Fari anteriori adesivi aggiunti su entrambe le moto ufficiali, con un buon risultato per quanto riguarda il design della "verdona" nonostante le dimensioni un pò esagerate, ed un nuovo scarico, fornito dalla LeoVince e montato solo sul mezzo di Tom Sykes.

Innovazione estetica che interesserà l'intera Superbike, il faro adesivo verrà affiancato dall'aggiunta di una luce posteriore funzionante da utilizzare in caso di pioggia, come si possono osservare in Formula1 e MotoGP.

Forte di una valvola parzializzatrice, come già usato in Aprilia, lo scarico della LeoVince montato sulla ZX-10R di Tom Sykes era stato testato nel pre-gara di Aragon e, promosso a pieni voti dal pilota, è stato subito aggiunto in occasione del round spagnolo.

Miglior controllo sul freno a motore e, forse, mossa per seguire a pari passo il grande salto in avanti per quanto riguarda l'elettronica adottata dalla Kawasaki, con un ottimo risultato conquistato al termine della Superpole ad Aragon.

Non solo novità tecniche in Spagna, anche la vita di Tom Sykes ha preso una via decisiva con il matrimonio celebrato nel weekend successivo al round di Misano Adriatico, prendendo in moglie Amie, fidanzata storica del britannico.