VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Sabato 20 Settembre 2014
MOTO GP / SBK
VALENTINO ROSSI TORNA A VINCERE: IL MONDIALE MOTOGP È RIAPERTO?
  
  

MOTO GP / SBK

Spies contro Yamaha e Dorna. 2013 in BMW

31.07.2012 11:42 di Luca Cinquanta  articolo letto 556 volte
Ben Spies - Yamaha Factory Racing
Ben Spies - Yamaha Factory Racing

Il weekend di Laguna Seca, oltre ad aver offerto il ritorno alla vittoria dell'australiano Casey Stoner, ha risvegliato gli animi dei piloti americani con Ben Spies a guadagnarsi il ruolo del più inviperito della classe regina.

Il rapporto con Yamaha si è concluso nel peggiore dei modi viste le dichiarazioni rilasciate poco prima di scendere in pista per affrontare il decimo appuntamento stagionale, primo in terra americana, costringendo i vertici della Casa di Iwata ad una presa di posizione immediata e chiara.

L'annuncio ufficiale della fine dell'avventura in MotoGP di Ben Spies risale a martedì scorso, seguito da parole pregne di delusione e di risentimento per il comportamento dei dirigenti del marchio giapponese, rei di averlo illuso di rientrare nei piani dell'azienda per il 2013 mentre si muoveva verso altre soluzioni.

Sfruttando Twitter, l'americano ha espresso tutta la sua sfiducia nei confronti della Yamaha e della Dorna, scatenando la reazione dei vertici di Iwata, pronti a ribattere sottolineando la data di scadenza del suo contratto, fissata a novembre, pretendendo il massimo impegno sino al round di Valencia, ultimo del 2012.

Ragazzo di poche parole ed inviperito, sentitosi tradito visto che, mentre Yamaha lo rassicurava per il 2013 nascevano i contatti con Valentino Rossi, Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow, ed ecco la scintilla che scatena i dissapori interni.

Il futuro di Ben Spies, quindi, pare essere il ritorno in Superbike, più precisamente alla corte della BMW, affiancando l'italiano Marco Melandri, ritrovando quell'ambiente in cui dominò conquistando il titolo iridato da rookie della categoria.


Altre notizie - Moto GP / SBK
Altre notizie
 

FINE DI UN'EPOCA

Maranello - Che Montezemolo fosse in procinto di lasciare la Ferrari per Alitalia era cosa nota, mentre le grandi divergenze strategiche sul futuro della Ferrari non erano state rese pubbliche, anche se i due manager non si sono probabilmente amati fin dall’ingresso dell&rs...

LE PAGELLE DEL GP DI MONZA

Stavolta, sul circuito di Monza, è stato Lewis Hamilton a trionfare davanti a Rosberg e a un sorprendente Felipe...

IL FENOMENO DEL CLIPPING

Nell’anno della rivoluzione del regolamento tecnico, anche nella seconda metà della stagione, le novità...

RENAULT SPORT R.S. 01, DREAM CAR AL MIAS E FUTURA REGINA IN PISTA

Mosca - E' la regina del Moscow International Automobile Show (MIAS) appena inaugurato, il salone automobilistico...

IN CINA CRESCITA ESPONENZIALE PER LE AUTO ELETTRICHE

L’agenzia ufficiale cinese Xinhua ha annunciato che «da gennaio a luglio la produzione di veicoli ad energia...

VIRTUAL VOLVO OCEAN RACE, È COME UNA REGATA VERA, MA LA PUOI FARE DA CASA

La Volvo Ocean Race è il giro del mondo a vela in equipaggio per eccellenza e la Virtual Regatta collegata è la...

MAST WALK, UNA NUOVA MANIA?

Come non ammirare Alex Thomson, provetto navigatore oceanico, sia per la trovata che per la realizzazione? Insomma, la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 Settembre 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy