VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Domenica 23 Novembre 2014
MOTO GP / SBK
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

MOTO GP / SBK

Senza Honda, Lorenzo domina ad Aragon

07.06.2012 19:34 di Luca Cinquanta  articolo letto 320 volte
Jorge Lorenzo - Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo - Yamaha Factory Racing

Trionfatore fra le curve del tracciato di Montmelò, confermando la sua leadership in classifica generale portando il distacco dal rivale Casey Stoner a venti lunghezze, Jorge Lorenzo conclude in vetta anche la giornata di test svolta all'interno del Motorland Aragon.

Lo spagnolo, protagonista principale del mercato piloti con la Honda pronto ad accaparrarselo, si è messo alle spalle il compagno di scuderia Ben Spies, secondo a circa tre decimi dal maiorchino, mettendo in luce l'ottimo mezzo che ha a disposizione in questa stagione.

"Abbiamo provato alcune novità ma nulla che abbia avuto risvolti rilevanti sulle prestazioni generali. Per questo motivo stiamo pensando di tenere la moto com'è in previsione del Gran Premio della Gran Bretagna. Per quanto riguarda il mio futuro, posso solamente dire che l'aspetto della competitività sarà fondamentale".

Una sessione di prove libere dominata dalla Casa di Iwata che, oltre ai due piloti ufficiali piazzati in cima alla graduatoria dei tempi, ha visto confermati gli ottimi risultati dei portacolori della struttura satellite Monster Yamaha Tech3, con Cal Crutchlow terzo davanti all'italiano Andrea Dovizioso.

Una giornata conclusa sotto l'effige della Yamaha, capace di piazzare le sue quattro moto davanti a tutti ma serve sottolineare che nè Casey Stoner nè Daniel Pedrosa si sono presentati fra le curve del tracciato spagnolo per testare le loro RC213V.

Alle spalle del quartetto tutto composto dalle moto con lo stemma dei tre diapason, il miglior ducatista sul circuito del Motorland Aragon è risultato l'iberico Héctor Barberà, alfiere del Pramac Racing Team, già in evidenza nel corso della sessione di qualificazione a Montmelò.

Preceduto dal compagno di marca in sella ad una GP12 satellite, Nicky Hayden ha concluso la giornata di prove libere con il sesto tempo assoluto, anticipando uno dei tanti padroni di casa presenti in Spagna, Alvaro Bautista.

Il pilota di Talavera de la Reina, in sella alla Honda RC213V gestita dalla struttura di Fausto Gresini, ha messo a segno il settimo crono di giornata mettendosi alle spalle Valentino Rossi, emulando la prestazione di Montmelò in cui riuscì ad anticipare al traguardo il ducatista marchigiano.

Il "Dottore" ha portato a termine circa settanta giri in tutta la sessione, macinando chilometri per testare nuove soluzioni in vista del prossimo impegno a Silverstone.


Altre notizie - Moto GP / SBK
Altre notizie
 

AUSTIN A RISCHIO BOICOTTAGGIO, HANNO RAGIONE?

1.8 miliardi è la somma della "torta" in palio che Ecclestone mediamente ogni anno ripartisce fra i team. Un premio basato sul merito, riconosciuto in misura decrescente seguendo l'ordine di classifica finale nel campionato mondiale costruttori (nel 2014 gi&a...

LE PAGELLE DEL GP BRASILE

A San Paolo Nico Rosberg interrompe le vittorie consecutive di Hamilton. Il tedesco trionfa davanti al compagno di squadra e...

IL SISTEMA INFO WING IN PROVA AD ABU DHABI

Abu Dhabi - Il sistema chiamato "Info Wing" verrà testato ad Abu Dhabi, durante le prove libere,...

AUDI PROLOGUE, BENVENUTI IN UNA NUOVA ERA DEL DESIGN

Los Angeles - Marc Lichte, Responsabile del Design Audi,descrive così il carattere della showcar:...

GRIMSEL: DALLA SVIZZERA, DA 0 A 100 IN 1,7"

"Grimsel" è il nome di una vettura monoposto a propulsione elettrica realizzata da studenti...

LA STORIA DELLA MINI AL MUSEO BMW

Monaco di Baviera. A partire dal 27 novembre 2014, MINI  sarà al centro dell’attenzione in una mostra...

IL SOUND DEL NUOVO MOTORE HONDA CHE PUNTA A BATTERE MERCEDES

In un video appena diffuso dal grandissimo costruttore nipponico, ecco il sound della nuova power unit che si prepara a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Novembre 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.