VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Venerdì 28 Novembre 2014
MOTO GP / SBK
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

MOTO GP / SBK

POLemiche a parte, in UK Espargarò risponde

19.06.2012 19:19 di Luca Cinquanta  articolo letto 424 volte
Pol Espargarò - Pons 40 HP Tuenti
Pol Espargarò - Pons 40 HP Tuenti

Dopo il pesante zero in classifica generale ottenuto al termine del Gran Premi Aperol de Catalunya, a causa di un contatto molto discusso con il rivale Marc Marquez, lo spagnolo Pol Espargarò ha conquistato il successo sul tracciato di Silverstone dopo un avvio non esaltante.

Scattato dalla prima casella della griglia di partenza, il portacolori della struttura Pons 40 HP Tuenti ha preso il comando poco dopo metà gara mettendosi alle spalle il padrone di casa Scott Redding, autore di una buonissima prestazione, ed il connazionale di Cervera.

Terzo al traguardo, Marc Marquez ha conquistato la vetta della classifica generale con sei lunghezze di vantaggio su Pol Espargarò e sullo svizzero Thomas Luthi, solamente ottavo sotto la bandiera a scacchi di Silverstone.

Giovati dall'aria di casa, Scott Redding e Bradley Smith si sono resi protagonisti di ottime prestazioni con il primo giunto sul secondo gradino del podio ed il connazionale, forse tradito dall'emozione, ha ceduto dopo uno splendido avvio.

Il pupillo della Repsol torna davanti, seguito dagli echi di richiamo della Honda, alimentati dalle dichiarazioni del CEO di Dorna Sports, Carmelo Ezpeleta, convinto ormai ad eliminare la regola che vorrebbe un rookie dirottato in una struttura satellite per il primo anno in classe regina.

Un futuro simile, la MotoGP, anche per Bradley Smith, accostato da tempo al team gestito dal transalpino Hervé Poncharal e, stando ad alcune indiscrezioni circolanti all'interno del paddock, anche per l'italiano Andrea Iannone.

Il portacolori della scuderia Speed Master, giunto quarto sotto la bandiera a scacchi dell'Hertz British Grand Prix, rimane agganciato al trenino della corsa per il titolo iridato della Moto2 mentre la Ducati rimane alla porta per lui.

Intanto la famiglia Espargarò lascia Silverstone con la grande gioia del successo ottenuto dal piccolo Pol e l'ottimo risultato di Aleix, undicesimo in classe regina e miglior pilota CRT sia nel sesto round stagionale sia in classifica generale dove detiene un vantaggio di nove lunghezze sul compagno di scuderia Randy De Puniet ed un ritardo di 15 punti dall'americano Ben Spies.


Altre notizie - Moto GP / SBK
Altre notizie
 

HA VINTO HAMILTON O PERSO ROSBERG?

Abu Dhabi, solo poche sbavature: un barbecue della disgraziatissima Lotus di Maldonado e il guasto di Rosberg, che ha deciso l’esito mondiale. Per fortuna, nessun incidente o safety car. Ma un dubbio aleggerà a lungo su questo appuntamento finale del 2014: ha vinto l...

VETTEL: UN SOGNO CHE SI AVVERA

“La prossima fase della mia carriera in Formula 1 sarà insieme alla Scuderia Ferrari: per me è il sogno...

IL SISTEMA INFO WING IN PROVA AD ABU DHABI

Abu Dhabi - Il sistema chiamato "Info Wing" verrà testato ad Abu Dhabi, durante le prove libere,...

AUDI PROLOGUE, BENVENUTI IN UNA NUOVA ERA DEL DESIGN

Los Angeles - Marc Lichte, Responsabile del Design Audi,descrive così il carattere della showcar:...

GRIMSEL: DALLA SVIZZERA, DA 0 A 100 IN 1,7"

"Grimsel" è il nome di una vettura monoposto a propulsione elettrica realizzata da studenti...

LA STORIA DELLA MINI AL MUSEO BMW

Monaco di Baviera. A partire dal 27 novembre 2014, MINI  sarà al centro dell’attenzione in una mostra...

IL SOUND DEL NUOVO MOTORE HONDA CHE PUNTA A BATTERE MERCEDES

In un video appena diffuso dal grandissimo costruttore nipponico, ecco il sound della nuova power unit che si prepara a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 Novembre 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.