VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Domenica 21 Dicembre 2014
MOTO GP / SBK
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

MOTO GP / SBK

Lorenzo: "Spies contro Dorna? Non gli fa onore"

31.07.2012 12:00 di Luca Cinquanta  articolo letto 487 volte
Jorge Lorenzo - Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo - Yamaha Factory Racing

Alla vigilia del Red Bull U.S. Grand Prix, in programma fra le curve del tracciato di Laguna Seca, Jorge Lorenzo ha rilasciato dichiarazioni contrapposte alle critiche mosse da Ben Spies nei confronti della Dorna.

L'americano della Yamaha, pronto ad abbandonare la classe regina al termine della stagione in corso, si è affiancato all'australiano Casey Stoner, esprimendo il suo pensiero sull'ambiente della MotoGP e ricevendo una secca risposta dal compagno di scuderia.

"Andare contro un mondo che gli ha consentito un ottimo futuro economico, permettendogli una vita migliore, non ha certo fatto onore ai miei colleghi. Dorna ha dato molto a tutti e due e le loro critiche mi sembrano ingiuste ed inappropriate. Un brutto gesto da parte loro".

Jorge Lorenzo non fa giri di parole, come ormai ci ha abituato da tempo, schierandosi contro Ben Spies e Casey Stoner, evidenziando il ruolo dell'organizzazione nella crescita del movimento della MotoGP.

"Dorna arrivò nel 1993 ed ha offerto una crescita costante al campionato sia in ambito di sicurezza sia per quanto riguarda immagine ed introiti. Il mio desiderio, al contrario di certi miei colleghi, è rimanere qui il più possibile e sono in disaccordo con loro. Anche la loro popolarità la devono a Dorna ed al Motomondiale, nonostante Ben Spies abbia un ottimo passato in Superbike".

Entrambi certi di non partecipare alla prossima stagione in MotoGP, uno per scelta personale l'altro per decisioni altrui, l'australiano e l'americano hanno trovato in Jorge Lorenzo una risposta dura che ha riportato alla luce i guadagni, di vario genere, derivanti dall'ambiente della MotoGP.

Lo spagnolo, attualmente in forza alla Yamaha, ha espresso il suo pensiero che segue il detto popolare secondo cui non si sputa nel piatto in cui si mangia ed, a fronte di un periodo di crisi economica per gli appassionati che li seguono, non sembra aver molto torto.

 


Altre notizie - Moto GP / SBK
Altre notizie
 

HA VINTO HAMILTON O PERSO ROSBERG?

Abu Dhabi, solo poche sbavature: un barbecue della disgraziatissima Lotus di Maldonado e il guasto di Rosberg, che ha deciso l’esito mondiale. Per fortuna, nessun incidente o safety car. Ma un dubbio aleggerà a lungo su questo appuntamento finale del 2014: ha vinto l...

GP ABU DHABI: LE PAGELLE

Lewis Hamilton, nell’ultimo appuntamento della stagione ad Abu Dhabi, trionfa e si laurea Campione del Mondo. Sul...

MODIFICHE AL REGOLAMENTO TECNICO F1 PER IL 2015

Il consiglio Mondiale della Fia ha diramato, nella giornata di ieri, alcune modifiche al regolamento tecnico e sportivo per...

LA WILLYS INTERLAGOS RIVIVE IN 110 ESEMPLARI

Bologna -  La Fabbrica Italiana Automobili Maggiora ha voluto ridare vita al celebre marchio brasiliano...

GRIMSEL: DALLA SVIZZERA, DA 0 A 100 IN 1,7"

"Grimsel" è il nome di una vettura monoposto a propulsione elettrica realizzata da studenti...

LA STORIA DELLA MINI AL MUSEO BMW

Monaco di Baviera. A partire dal 27 novembre 2014, MINI  sarà al centro dell’attenzione in una mostra...

IL CRASH DI VESTAS WIND SUL REEF DURANTE LA VOR

Con il rientro a Mauritius dell'equipaggio naufragato su un reef corallino isolato in mezzo all'Oceano Indiano,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Dicembre 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.