VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Lunedì 22 Dicembre 2014
MOTO GP / SBK
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

MOTO GP / SBK

Lorenzo leader in attesa di Valentino. Yamaha avvisata

30.07.2012 10:40 di Luca Cinquanta  articolo letto 295 volte
Jorge Lorenzo - Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo - Yamaha Factory Racing

Sbandata al Cavatappi e consapevolezza di poter gettare alle ortiche punti fondamentali per la corsa al titolo iridato hanno convinto Jorge Lorenzo ad accontentarsi di un secondo posto con cui ha rosicato altri quattro punti al primo inseguitore in classifica generale, Daniel Pedrosa.

Casey Stoner vince a Laguna Seca dopo due gare estremamente deludenti, ed un weekend fatto di gran nervosismo, mettendosi il maiorchino alle spalle sul rettilineo del traguardo a metà gara e tenendolo a distanza sino alla bandiera a scacchi.

Ennesima prova di forza psicologica per Jorge Lorenzo, ancora sul podio con il vantaggio su Daniel Pedrosa salito a 23 punti e quello sull'australiano giunto a 33, freddo calcolatore e penalizzato senza colpe dal contatto con Alvaro Bautista ad Assen, costatogli punti preziosi che ora avrebbero portato il bottino di margine ad un livello più alto.

Un weekend affrontato nel migliore dei modi dal maiorchino, sempre a contatto con i rivali, nonostante lo scivolone nel corso del warm-up, seguito dalla corsa ai box per riprendere subito la pista, evidenziando la sua voglia di eccellere e di riconquistarsi quel titolo iridato che fu suo nel 2010.

Con Valentino Rossi ogni giorno più vicino alla Yamaha, Jorge Lorenzo sta lanciando messaggi di fondamentale importanza ai vertici della Casa di Iwata, sottolineando il suo ruolo di leader all'interno del team ufficiale.

Ora è tempo di pausa prima di approdare fra le curve del tracciato di Indianapolis, seconda tappa americana stagionale, e Honda, con i suoi piloti, è chiamata alla rincorsa con Daniel Pedrosa ancora poco incisivo e solamente spettatore della lotta per la vittoria.

Il momento di tirar le somme è arrivato ed il fantino di Sabadell ha ottenuto un solo successo a fronte dei cinque del maiorchino e dei 4 del compagno di scuderia, Casey Stoner, facendo crescere dubbi in casa Honda sulla scelta, ormai fatta, per il prossimo anno.


Altre notizie - Moto GP / SBK
Altre notizie
 

HA VINTO HAMILTON O PERSO ROSBERG?

Abu Dhabi, solo poche sbavature: un barbecue della disgraziatissima Lotus di Maldonado e il guasto di Rosberg, che ha deciso l’esito mondiale. Per fortuna, nessun incidente o safety car. Ma un dubbio aleggerà a lungo su questo appuntamento finale del 2014: ha vinto l...

GP ABU DHABI: LE PAGELLE

Lewis Hamilton, nell’ultimo appuntamento della stagione ad Abu Dhabi, trionfa e si laurea Campione del Mondo. Sul...

MODIFICHE AL REGOLAMENTO TECNICO F1 PER IL 2015

Il consiglio Mondiale della Fia ha diramato, nella giornata di ieri, alcune modifiche al regolamento tecnico e sportivo per...

LA WILLYS INTERLAGOS RIVIVE IN 110 ESEMPLARI

Bologna -  La Fabbrica Italiana Automobili Maggiora ha voluto ridare vita al celebre marchio brasiliano...

GRIMSEL: DALLA SVIZZERA, DA 0 A 100 IN 1,7"

"Grimsel" è il nome di una vettura monoposto a propulsione elettrica realizzata da studenti...

LA STORIA DELLA MINI AL MUSEO BMW

Monaco di Baviera. A partire dal 27 novembre 2014, MINI  sarà al centro dell’attenzione in una mostra...

IL CRASH DI VESTAS WIND SUL REEF DURANTE LA VOR

Con il rientro a Mauritius dell'equipaggio naufragato su un reef corallino isolato in mezzo all'Oceano Indiano,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 Dicembre 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.