theracingtribune.it
Mercoledì 23 Aprile 2014
MOTO GP / SBK
RIUSCIRÀ MARQUEZ HA CONQUISTARE IL MONDIALE MOTOGP A MOTEGI?
  
  

Daily Network
© 2014
MOTO GP / SBK

Lorenzo leader in attesa di Valentino. Yamaha avvisata

30.07.2012 10:40 di Luca Cinquanta  articolo letto 230 volte
Jorge Lorenzo - Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo - Yamaha Factory Racing

Sbandata al Cavatappi e consapevolezza di poter gettare alle ortiche punti fondamentali per la corsa al titolo iridato hanno convinto Jorge Lorenzo ad accontentarsi di un secondo posto con cui ha rosicato altri quattro punti al primo inseguitore in classifica generale, Daniel Pedrosa.

Casey Stoner vince a Laguna Seca dopo due gare estremamente deludenti, ed un weekend fatto di gran nervosismo, mettendosi il maiorchino alle spalle sul rettilineo del traguardo a metà gara e tenendolo a distanza sino alla bandiera a scacchi.

Ennesima prova di forza psicologica per Jorge Lorenzo, ancora sul podio con il vantaggio su Daniel Pedrosa salito a 23 punti e quello sull'australiano giunto a 33, freddo calcolatore e penalizzato senza colpe dal contatto con Alvaro Bautista ad Assen, costatogli punti preziosi che ora avrebbero portato il bottino di margine ad un livello più alto.

Un weekend affrontato nel migliore dei modi dal maiorchino, sempre a contatto con i rivali, nonostante lo scivolone nel corso del warm-up, seguito dalla corsa ai box per riprendere subito la pista, evidenziando la sua voglia di eccellere e di riconquistarsi quel titolo iridato che fu suo nel 2010.

Con Valentino Rossi ogni giorno più vicino alla Yamaha, Jorge Lorenzo sta lanciando messaggi di fondamentale importanza ai vertici della Casa di Iwata, sottolineando il suo ruolo di leader all'interno del team ufficiale.

Ora è tempo di pausa prima di approdare fra le curve del tracciato di Indianapolis, seconda tappa americana stagionale, e Honda, con i suoi piloti, è chiamata alla rincorsa con Daniel Pedrosa ancora poco incisivo e solamente spettatore della lotta per la vittoria.

Il momento di tirar le somme è arrivato ed il fantino di Sabadell ha ottenuto un solo successo a fronte dei cinque del maiorchino e dei 4 del compagno di scuderia, Casey Stoner, facendo crescere dubbi in casa Honda sulla scelta, ormai fatta, per il prossimo anno.


Altre notizie - Moto GP / SBK
Altre notizie
 

LA F1 NON È LA REPUBBLICA DELLE BANANE. E LA FERRARI PIANGE AMARO

Solo tre gare e già la situazione sembra compromessa anche per il 2014, perfino peggio rispetto agli inizi degli ultimi anni, quando la Red Bull, presto o tardi, prendeva il largo.  La primavera è purtroppo infatti già amara come i risultati delle ros...

MINARDI: "COSA NASCONDE IL CAPPELLO MAGICO DI VETTEL E NEWEY?"

Aspettando di vivere il Gran Premio di Korea, quattordicesima tappa del Mondiale di Formula 1, voglio tornare con la mente e ...

IL RECORD VELOCISTICO È A SHANGHAI, NONOSTANTE L'ACQUA

 Nel corso delle qualifiche per il GP di Cina, sabato scorso, Valtteri Bottas ha raggiunto con la sua Williams l’i...

ALLA C E ALLA GLA IL DESIGN TROPHY DI AUTO ZEITUNG

I lettori della rivista specializzata “Auto Zeitung” per ben tre volte hanno decretato il successo del design Ste...

A PECHINO L'ANTEPRIMA MONDIALE LEXUS NX

Lexus svelerà al prossimo Salone di Pechino il nuovo crossover NX Hybrid.  Sviluppato sul concept LF-NX, NX Hy...

IL MUSEO FERRARI INAUGURA LE NUOVE STRUTTURE

Il prossimo 11 aprile verranno inaugurate a Maranello le nuove strutture per l’accoglienza turistica, del piazzale...

MAST WALK, UNA NUOVA MANIA?

Come non ammirare Alex Thomson, provetto navigatore oceanico, sia per la trovata che per la realizzazione? Insomma, la str...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 Aprile 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy