Dovi e Crutchlow con Ducati? E Rossi dove va?

 di Luca Cinquanta  articolo letto 1247 volte
Valentino Rossi - Ducati Team
Valentino Rossi - Ducati Team

Jorge Lorenzo ha scelto di rimanere con la Yamaha firmando un prolungamento del contratto per altre due stagioni, costringendo la Honda a muoversi ancora alla frenetica ricerca di un sostituto all'altezza di Casey Stoner, detentore del titolo iridato.

La Repsol, sponsor di prim'ordine della scuderia ufficiale della Casa di Tokyo, continua a spingere per portare in HRC il suo pupillo, Marc Marquez, tornato in vetta alla classifica generale della Moto2 grazie al terzo posto ottenuto a Silverstone ed alla debacle del rivale svizzero Thomas Luthi, giunto ottavo sotto la bandiera a scacchi.

La possibilità di avere due piloti spagnoli in sella alle RC213V della struttura principale della Honda pare lontana dal realizzarsi, ponendo Daniel Pedrosa in una situazione alquanto complicata in cui si vede incerto il suo futuro, sino ad oggi sempre supportato dal marchio giapponese e dal colosso iberico dei carburanti.

Il maiorchino conferma con Yamaha allontanando Andrea Dovizioso dalla struttura ufficiale della Casa di Iwata, decisa a non avere due piloti latini all'interno del team principale, aizzando gli interessi della Ducati, pronta a tentare l'azzurro per la prossima stagione.

Il pensiero di aver a disposizione una moto ufficiale potrebbe convincere il romagnolo al passaggio sotto l'effige della Casa di Borgo Panigale, attiva anche sul fronte Cal Crutchlow, eroe dell'ultimo appuntamento a Silverstone e giudicato perfetto per salire in sella alla Desmosedici.

Pilota dalle qualità giuste, il britannico potrebbe affiancarsi all'italiano Andrea Dovizioso, alimentando le voci che vorrebbero Valentino Rossi vicino ad uno dei due colossi nipponici, con Honda che nega e Yamaha che spera.

Porte chiuse in HRC per il "Dottore" e possibilità di creare un team personale esclusa dal regolamento che fissa a quattro le MotoGP per ogni Costruttore, porterebbero alla Casa di Iwata ma il gelo visto fra il nove volte iridato e Jorge Lorenzo in occasione di un evento del weekend di Silverstone non sembra essere di buon auspicio per un ritorno alla coppia della stagione 2010.

Quale sarà il futuro di Valentino Rossi?