Dopo Miller, Davies grande atteso a Misano

 di Luca Cinquanta  articolo letto 403 volte
Chaz Davies - ParkinGO MTC Racing
Chaz Davies - ParkinGO MTC Racing

Dopo il piazzamento ai piedi del podio al termine della seconda manche del Gran Premio degli Stati Uniti, quarto alle spalle dell'attuale leader del Mondiale, Chaz Davies scenderà in pista a Misano Adriatico con il difficile compito di confermare le ottime prestazioni delle ultime gare.

Campione del Mondo in carica della Supersport, il 25enne di Knighton ha esordito nella massima categoria delle derivate dalla serie in occasione del round di Phillip Island, con il miglior piazzamento in Superbike ottenuto sul tracciato del Miller Motorsports giusto quindici giorni fa.

Talento molto apprezzato, già sotto gli occhi di tutti nel corso della scorsa stagione in cui si è messo in luce in sella alla Yamaha YZF-R6 gestita dalla scuderia ParkinGO, al fianco dell'italiano Luca Scassa ora in BSB, il britannico è riuscito nell'impresa di portarla Casa di Iwata in cima alla Supersport dopo un anno di assenza dalla competizione.

Supportato dall'importante e decisivo supporto dell'aretino "The Rocker", Chaz Davies sta dimostrando di meritarsi i complimenti che gli sono stati fatti nell'ultimo periodo con il quarto posto negli Stati Uniti a confermare il tutto.

Ora in sella all'Aprilia RSV4 Factory satellite, il britannico nato a Knighton si è detto carico in vista del doppio appuntamento di Misano Adriatico, valido per il Gran Premio di San Marino, convinto di poter ripetere, se non il medesimo risultato, sicuramente la buona prestazione che gli ha valso numerosi complimenti.

Nove presenze nel Mondiale Superbike, tredicesima posizione in classifica generale con 39 punti conquistati sino ad oggi ed un futuro promettente per il 25enne di Knighton, già titolato in Supersport e seguito da molti team in ottica 2013.