theracingtribune.it
Lunedì 28 Luglio 2014
MOTO GP / SBK
RIUSCIRÀ MARQUEZ HA CONQUISTARE IL MONDIALE MOTOGP A MOTEGI?
  
  

Daily Network
© 2014
MOTO GP / SBK

Cortese beffa tutti, Fenati ed Antonelli ottimi

15.09.2012 13:44 di Luca Cinquanta  articolo letto 226 volte
Sandro Cortese
Sandro Cortese

Il turno di qualifica, per formare la griglia di partenza della gara valida per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, ha offerto un ottimo spettacolo, chiudendosi con due italiani in prima fila alle spalle del tedesco Sandro Cortese, più veloce di tutti al termine della sessione.

Fermando il cronometro sul 1'44''201, il portacolori della struttura Red Bull KTM Ajo, si è guadagnato la pole position, sesta in questo campionato, anticipando il talentino nostrano Romano Fenati, fermo sul 1'44''571, con un ritardo di 37 decimi di secondo e pronto a dare il meglio di sè nel round casalingo di Misano Adriatico.

La prima fila viene conclusa dall'azzurro Andrea Antonelli, abile nel mettere a segno un tempo di 1'44''590, e dal britannico Danny Kent, compagno di scuderia del poleman di giornata ed autore di un 1'44''843.

Lo spagnolo Luis Salom, alfiere della struttura RW Racing GP, scatterà dalla quinta casella della griglia di partenza con al fianco Jonas Folger, l'italiano Alessandro Tonucci, beffato nel finale di turno, e dal malese Zulfahmi Khairuddin, portacolori del team AirASia-Sic-Ajo.

Terza fila aperta dal portoghese Miguel Oliveira, in sella alla Suter Honda della scuderia Estrella Galicia 0,0, e completata dall'australiano Arthur Sissis, pilota KTM, e dall'attesissimo spagnolo Maverick Vinales, undicesimo e deludente nel corso della sessione di qualifica.

L'iberico della struttura Blusens Avintia, in sella ad una FTR Honda, è chiamato alla ripresa dei risultati che tanto ci si attendeva da lui visto che il successo, ed il podio, mancano dal round del Mugello, passando per il ritiro ad Indianapolis ed il quarto posto in Repubblica Ceca.

Il gap dal tedesco Sandro Cortese, leader della classifica generale ed a podio dalla gara di Montmelò, mettendo a segno una striscia di sette ancora aperta, inizia a divenire importante, salito a quota 32 dopo l'appuntamento di Brno.

Per quanto riguarda gli altri italiani impegnati in Moto3 si segnala la 19° posizione conquistata da Kevin Calia, alla sua seconda presenza stagionale e quarta in carriera all'interno del Motomondiale, la 27° di Luigi Morciano e la 29° dell'esordiente Stefano Valtulini, più veloce dei suoi connazionali Armando Pontone e Michael Ruben Rinaldi.


Altre notizie - Moto GP / SBK
Altre notizie
 

LA F1 NON È LA REPUBBLICA DELLE BANANE. E LA FERRARI PIANGE AMARO

Solo tre gare e già la situazione sembra compromessa anche per il 2014, perfino peggio rispetto agli inizi degli ultimi anni, quando la Red Bull, presto o tardi, prendeva il largo.  La primavera è purtroppo infatti già amara come i risultati delle ros...

MINARDI: "COSA NASCONDE IL CAPPELLO MAGICO DI VETTEL E NEWEY?"

Aspettando di vivere il Gran Premio di Korea, quattordicesima tappa del Mondiale di Formula 1, voglio tornare con la mente e...

IL RECORD VELOCISTICO È A SHANGHAI, NONOSTANTE L'ACQUA

 Nel corso delle qualifiche per il GP di Cina, sabato scorso, Valtteri Bottas ha raggiunto con la sua Williams...

GTI ROADSTER, LA REALTÀ NON È PIÙ VIRTUALE

Wörthersee, Austria - La fantasia diventa realtà. Succede al Wörthersee 2014, all’ormai celebre raduno GTI che si...

A PECHINO L'ANTEPRIMA MONDIALE LEXUS NX

Lexus svelerà al prossimo Salone di Pechino il nuovo crossover NX Hybrid.  Sviluppato sul concept LF-NX, NX...

IL MUSEO FERRARI INAUGURA LE NUOVE STRUTTURE

Il prossimo 11 aprile verranno inaugurate a Maranello le nuove strutture per l’accoglienza turistica, del piazzale...

MAST WALK, UNA NUOVA MANIA?

Come non ammirare Alex Thomson, provetto navigatore oceanico, sia per la trovata che per la realizzazione? Insomma, la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 Luglio 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy