theracingtribune.it
Martedì 29 Luglio 2014
MOTO GP / SBK
RIUSCIRÀ MARQUEZ HA CONQUISTARE IL MONDIALE MOTOGP A MOTEGI?
  
  

Daily Network
© 2014
MOTO GP / SBK

Biaggi scivola in casa, Melandri domina a Brno

23.07.2012 11:37 di Luca Cinquanta  articolo letto 254 volte
Marco Melandri - BMW Motorrad Motorsport
Marco Melandri - BMW Motorrad Motorsport

Il destino, a volte, è davvero beffardo ed a Brno ha voltato le spalle a Massimiliano Biaggi, trionfatore in 11 occasioni fra le curve del tracciato ceco, pista a lui congeniale su cui ci si attendeva una  risposta al connazionale della BMW, primo nel round precedente ad Aragòn.

Invece tutto l'opposto con Marco Melandri che conquista la sua prima doppietta in Superbike, mettendo a segno il terzo successo consecutivo ed accorciando in classifica generale, portando da 48 a 21 le lunghezze di ritardo dal romano dell'Aprilia.

Gara complicata vista la temerarietà messa in pista dal britannico Tom Sykes, pole-man stagionale e tenace nel weekend di Brno, così vicino al colpaccio in entrambe le manche, mettendo a tacere le critiche riguardanti i suoi risultati in gara non all'altezza delle spettacolari qualifiche.

Il portacolori della struttura Kawasaki Racing Team chiude secondo anche in Gara-2, recuperando ulteriori sette punti ai danni di Massimiliano Biaggi e salendo al terzo posto in campionato con otto lunghezze di vantaggio su Carlos Checa (4° e 3°), quarto a quota 204,5.

Podio concluso proprio dallo spagnolo del team Althea Racing, giunto al traguardo davanti al romano dell'Aprilia, in difficoltà già dal sabato, all'irlandese Eugene Laverty ed al sorprendente Chaz Davies.

"Visti i risultati del venerdì pensavo di poter raccimolare poca roba ed invece siamo riusciti a cogliere il massimo. Tom Sykes non ha mai mollato ed è stata dura metterselo alle spalle. Sono entusiasta di questa doppietta, la mia prima qui in Superbike. Non me l'aspettavo ed ora puntiamo i pensieri a Silverstone".

Bene anche gli altri italiani con Michel Fabrizio giunto decimo sotto la bandiera a scacchi, davanti al connazionale Davide Giugliano, un pò sottotono rispetto al sabato ma sempre confermando il suo gran talento.


Altre notizie - Moto GP / SBK
Altre notizie
 

LA F1 NON È LA REPUBBLICA DELLE BANANE. E LA FERRARI PIANGE AMARO

Solo tre gare e già la situazione sembra compromessa anche per il 2014, perfino peggio rispetto agli inizi degli ultimi anni, quando la Red Bull, presto o tardi, prendeva il largo.  La primavera è purtroppo infatti già amara come i risultati delle ros...

MINARDI: "COSA NASCONDE IL CAPPELLO MAGICO DI VETTEL E NEWEY?"

Aspettando di vivere il Gran Premio di Korea, quattordicesima tappa del Mondiale di Formula 1, voglio tornare con la mente e...

IL RECORD VELOCISTICO È A SHANGHAI, NONOSTANTE L'ACQUA

 Nel corso delle qualifiche per il GP di Cina, sabato scorso, Valtteri Bottas ha raggiunto con la sua Williams...

GTI ROADSTER, LA REALTÀ NON È PIÙ VIRTUALE

Wörthersee, Austria - La fantasia diventa realtà. Succede al Wörthersee 2014, all’ormai celebre raduno GTI che si...

A PECHINO L'ANTEPRIMA MONDIALE LEXUS NX

Lexus svelerà al prossimo Salone di Pechino il nuovo crossover NX Hybrid.  Sviluppato sul concept LF-NX, NX...

IL MUSEO FERRARI INAUGURA LE NUOVE STRUTTURE

Il prossimo 11 aprile verranno inaugurate a Maranello le nuove strutture per l’accoglienza turistica, del piazzale...

MAST WALK, UNA NUOVA MANIA?

Come non ammirare Alex Thomson, provetto navigatore oceanico, sia per la trovata che per la realizzazione? Insomma, la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 Luglio 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy