VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Giovedì 2 Ottobre 2014
MOTO GP / SBK
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

MOTO GP / SBK

Ben Spies sotto tono, ma perchè?

24.05.2012 19:07 di Luca Cinquanta  articolo letto 329 volte
Ben Spies - Yamaha Factory Racing
Ben Spies - Yamaha Factory Racing

Il suo anno d'esordio nel Mondiale Superbike si concluse nel migliore dei modi, con il titolo iridato conquistato mettendosi alle spalle i veterani della categoria ed ottenendo un posto all'interno del grande circus della MotoGP.

Entrato a far parte della classe regina come portacolori della struttura Monster Yamaha Tech3, l'americano terminò la sua stagione con ottime prestazioni, guadagnandosi il posto nella scuderia ufficiale della Casa di Iwata, al fianco di Jorge Lorenzo, quest'ultimo fresco del campionato dominato.

Nell'anno marchiato dall'australiano Casey Stoner, il 2011, Ben Spies ha confermato di possedere quel talento e quella grinta tipica dei piloti anglofoni, mettendo in luce uno stile di guida unico nel suo genere.

Riconosciuto nell'ambiente della Superbike per quei gomiti tenuti larghi mentre era in pista, afferando il manubrio del suo mezzo al limite massimo consentito dalla fisica, lo statunitense prendeva il via da Losail con grandi attese, incappando in quello che attualmente appare un flop.

La partenza del campionato ha evidenziato qualche problema da parte dell'americano, costretto come tutto il resto della compagnia, ad abituarsi al passaggio dalle vecchie 800cc alle nuove 1000cc, mostrando qualche sofferenza a riguardo.

Nonostante la grande annata in Superbike sulla YZF-R1, Ben Spies non pare trovarsi a suo agio in sella alla M1 ufficiale, creando un alone di dubbio visti i buoni risultati che riesce ad ottenere nel corso delle prove libere e, a volte, in qualifica e warm-up.

Che sia il peso della responsabilità di far parte della struttura ufficiale della Yamaha e, di conseguenza, chiamato a lottare per il titolo iridato?

Tensioni di questo genere riuscì a tramutarle in gare spettacolari e successi emozionanti, ottenendo l'alloro in Superbike, quindi la questione pare essere un'altra ma, forse, l'ambiente della MotoGP riesce a creare più problemi a livello di aspettative e pressione.

Che l'avvio stagionale di Ben Spies non sia all'altezza del suo talento è sotto gli occhi di tutti ma il momento della rinascita dell'americano rimane un punto di domanda.

L'annuncio del ritiro di Casey Stoner a fine campionato ha scatenato il mercato piloti, avvenimento che potrebbe far scattare la scintilla giusta a favore di Ben Spies, uomo dall'indiscutibile talento ma bisognoso di una ripresa di buoni risultati.


Altre notizie - Moto GP / SBK
Altre notizie
 

FINE DI UN'EPOCA

Maranello - Che Montezemolo fosse in procinto di lasciare la Ferrari per Alitalia era cosa nota, mentre le grandi divergenze strategiche sul futuro della Ferrari non erano state rese pubbliche, anche se i due manager non si sono probabilmente amati fin dall’ingresso dell&rs...

LE PAGELLE DEL GP DI SINGAPORE

Sul tracciato cittadino di Marina Bay è Lewis Hamilton a trionfare davanti a Vettel e Ricciardo. Gara che regala molti...

LA FERRARI CON NUOVI CERCHI ANTITURBOLENZA

La Ferrari non utilizza più il silicio all'interno dei propri cerchi. Grazie alle foto scattate ai box di...

FERRARI 458 SPECIALE A: DEBUTTO PARIGINO PER UNA SPIDER DA RECORD

Maranello - Al Salone di Parigi la Ferrari presenta in prima mondiale la 458 Speciale A, “A” come...

TRULLI: RICOMINCIO DALLA FORMULA E

Jarno Trulli, sceso dall'abitacolo della sua ultima Formula 1 a inizio 2012, ha scelto quest'anno di intraprendere il...

VIRTUAL VOLVO OCEAN RACE, È COME UNA REGATA VERA, MA LA PUOI FARE DA CASA

La Volvo Ocean Race è il giro del mondo a vela in equipaggio per eccellenza e la Virtual Regatta collegata è la...

MAST WALK, UNA NUOVA MANIA?

Come non ammirare Alex Thomson, provetto navigatore oceanico, sia per la trovata che per la realizzazione? Insomma, la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 2 Ottobre 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy