VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Giovedì 5 Marzo 2015
MOTO GP / SBK
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

MOTO GP / SBK

Ben Spies sotto tono, ma perchè?

24.05.2012 19:07 di Luca Cinquanta  articolo letto 366 volte
Ben Spies - Yamaha Factory Racing
Ben Spies - Yamaha Factory Racing

Il suo anno d'esordio nel Mondiale Superbike si concluse nel migliore dei modi, con il titolo iridato conquistato mettendosi alle spalle i veterani della categoria ed ottenendo un posto all'interno del grande circus della MotoGP.

Entrato a far parte della classe regina come portacolori della struttura Monster Yamaha Tech3, l'americano terminò la sua stagione con ottime prestazioni, guadagnandosi il posto nella scuderia ufficiale della Casa di Iwata, al fianco di Jorge Lorenzo, quest'ultimo fresco del campionato dominato.

Nell'anno marchiato dall'australiano Casey Stoner, il 2011, Ben Spies ha confermato di possedere quel talento e quella grinta tipica dei piloti anglofoni, mettendo in luce uno stile di guida unico nel suo genere.

Riconosciuto nell'ambiente della Superbike per quei gomiti tenuti larghi mentre era in pista, afferando il manubrio del suo mezzo al limite massimo consentito dalla fisica, lo statunitense prendeva il via da Losail con grandi attese, incappando in quello che attualmente appare un flop.

La partenza del campionato ha evidenziato qualche problema da parte dell'americano, costretto come tutto il resto della compagnia, ad abituarsi al passaggio dalle vecchie 800cc alle nuove 1000cc, mostrando qualche sofferenza a riguardo.

Nonostante la grande annata in Superbike sulla YZF-R1, Ben Spies non pare trovarsi a suo agio in sella alla M1 ufficiale, creando un alone di dubbio visti i buoni risultati che riesce ad ottenere nel corso delle prove libere e, a volte, in qualifica e warm-up.

Che sia il peso della responsabilità di far parte della struttura ufficiale della Yamaha e, di conseguenza, chiamato a lottare per il titolo iridato?

Tensioni di questo genere riuscì a tramutarle in gare spettacolari e successi emozionanti, ottenendo l'alloro in Superbike, quindi la questione pare essere un'altra ma, forse, l'ambiente della MotoGP riesce a creare più problemi a livello di aspettative e pressione.

Che l'avvio stagionale di Ben Spies non sia all'altezza del suo talento è sotto gli occhi di tutti ma il momento della rinascita dell'americano rimane un punto di domanda.

L'annuncio del ritiro di Casey Stoner a fine campionato ha scatenato il mercato piloti, avvenimento che potrebbe far scattare la scintilla giusta a favore di Ben Spies, uomo dall'indiscutibile talento ma bisognoso di una ripresa di buoni risultati.


Altre notizie - Moto GP / SBK
Altre notizie
 

HA VINTO HAMILTON O PERSO ROSBERG?

Abu Dhabi, solo poche sbavature: un barbecue della disgraziatissima Lotus di Maldonado e il guasto di Rosberg, che ha deciso l’esito mondiale. Per fortuna, nessun incidente o safety car. Ma un dubbio aleggerà a lungo su questo appuntamento finale del 2014: ha vinto l...

VETTEL AL TERMINE DEI TEST A MONTMELÒ

Barcellona - Così si è espresso il tedesco, prima guida della Ferrari, al termine dei test in Catalogna,...

ANTICIPAZIONI SULLA MCLAREN HONDA MP4-30

La vettura che sarà dotata della nuova Power Unit Honda è stata progettata grazie al contributo dell'ex...

695 BIPOSTO: UTILITARIA DA RECORD PER ROSSI E LORENZO

«La partnership fra Abarth e Yamaha nasce da una serie di valori condivisi - afferma Marco Magnanini, responsabile EMEA...

RUMORS INSISTENTI PER UNA APPLE ICAR ELETTRICA

Come sempre accade quando si parla di nuovi prodotti Apple, notizie e rumors si diffondono in rete con grande...

LA STORIA DELLA MINI AL MUSEO BMW

Monaco di Baviera. A partire dal 27 novembre 2014, MINI  sarà al centro dell’attenzione in una mostra...

TESLA P85D , QUANDO L'ACCELERAZIONE SUPERA UNA FERRARI

Da 0 a 100 in 3 secondi, meglio di molte supercar da svariate centinaia di migliaia di euro. Per fare meglio, occorre forse...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 5 Marzo 2015.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.