MotoGP&SBK: dove le vedremo in tv

Il Motomondiale passerà a Sky, la Superbike a Mediaset
 di Renato Chieppa  articolo letto 1039 volte
LA SBK, dal 2013 esclusiva Mediaset
LA SBK, dal 2013 esclusiva Mediaset

Non solo piloti e scuderie. Il mercato delle due ruote coinvolge anche le reti televisive. Dal 2014 infatti il Motomondiale traslocherà dalle reti Mediaset, dopo diversi di anni, su Sky Italia. A tal proposito dal Biscione fanno sapere, tramite apposita nota, che “Dopo un rapporto pluriennale ricco di soddisfazioni, in assenza di certezze sui regolamenti e sul numero di case e di campioni presenti nel 2014, Mediaset ha deciso di non rinnovare il contratto con Dorna in ragione di valutazioni non coincidenti tra le parti sul valore odierno e prospettico dei diritti televisivi del circuito”.

La piattaforma via satellite, acquisito dalla Dorna i diritti, trasmetterà le tre classi tramite tutti i canali di cui dispone: free-to-air, pay tv, internet, mobile e SkyGo. Su 18 gare ben 8 però dovranno essere trasmesse in chiaro.

A Cologno Monzese la passione motociclistica ha comunque trovato nuova linfa grazie alla Superbike. Per i prossimi tre anni infatti, con un’opzione per il triennio successivo, il Superbike World Championship sarà visibile grazie all’acquisizione dei diritti dalla Infront Sports&Media.

Pertanto, dopo un anno in tandem, il 2014 sarà quello d’esclusiva attenzione per il mondiale Superbike per quanto concerne il Gruppo Mediaset.