VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Lunedì 1 Settembre 2014
LIFESTYLE
RIUSCIRÀ MARQUEZ HA CONQUISTARE IL MONDIALE MOTOGP A MOTEGI?
  
  

LIFESTYLE

Il V8 Ferrari premiato "Best Performance Engine"

14.06.2012 20:49 di Alex d'Agosta  articolo letto 888 volte

Che le Ferrari siano apprezzate per la bontà complessiva è noto, ma è ulteriore motivo di lustro il fatto che possano anche vincere un premio dedicato al motore, uno degli aspetti fondamentali nell’acquisto di una Ferrari.

Chi ha qualche anno sulle spalle sa bene infatti che per diverso tempo i clienti, specie a cavallo fra gli anni 80 e 90, hanno accettato una qualità non eccellente del prodotto, tollerandolo più che altro per il piacere la rispettabilità dei suoi motori.

Forti, potenti e tante volte “record” nella categoria per prestazioni, i motori Ferrari sono un autentico mito poi per quanto riguarda il sound: se sono piacevoli da guidare perché spingono sempre quanto ci si aspetta, non sono da meno per il piacere di ascoltarli. È una parte del piacere di possedere una Ferrari assolutamente insostituibile.

IL V8 VINCE PER LA SECONDA VOLTA. E così il V8 aspirato, quello in dotazione al maggior numero di modelli attualmente venduti fra cui ovviamente la 458 Italia, si è aggiudicato per la seconda volta il titolo di Best Performance Engine nell'ambito dell'International Engine of the Year Awards, un premio assegnato da una giuria composta da 35 giornalisti specializzati provenienti da 35 Paesi. Fra i parametri di stima più importanti: efficienza, elasticità, prestazioni assolute, sound e guidabilità.

Lo stesso premio era già stato vinto dallo stesso motore un anno fa e ha fatto notizia anche il fatto che abbia battuto diversi nuovi propulsori sovralimentati introdotti sul mercato negli ultimi mesi.

Come se non bastasse, il V8 di Maranello ha fatto il bis anche del riconoscimento di “Miglior motore sopra i quattro litri”, esattamente come accaduto nel 2011.


Altre notizie - Lifestyle
Altre notizie
 

RED BULL E RICCIARDO, UNA VITTORIA CERCATA

E sono tre. Come in Canada, la Red Bull ha centrato un'altra vittoria su un circuito sulla carta ostico per la RB10, complice il gran numero di rettilinei della pista di Spa-Francoshamps che avrebbe dovuto mettere in crisi sotto il profilo prestazionale il propulsore Renault....

LE PAGELLE DEL GP DI SPA

Il Gp del Belgio sul circuito di Spa-Francorchamps regala sempre emozioni. Quest’anno a spuntarla è stato...

IL FENOMENO DEL CLIPPING

Nell’anno della rivoluzione del regolamento tecnico, anche nella seconda metà della stagione, le novità...

RENAULT SPORT R.S. 01, DREAM CAR AL MIAS E FUTURA REGINA IN PISTA

Mosca - E' la regina del Moscow International Automobile Show (MIAS) appena inaugurato, il salone automobilistico...

IN CINA CRESCITA ESPONENZIALE PER LE AUTO ELETTRICHE

L’agenzia ufficiale cinese Xinhua ha annunciato che «da gennaio a luglio la produzione di veicoli ad energia...

IL MUSEO FERRARI INAUGURA LE NUOVE STRUTTURE

Il prossimo 11 aprile verranno inaugurate a Maranello le nuove strutture per l’accoglienza turistica, del piazzale...

MAST WALK, UNA NUOVA MANIA?

Come non ammirare Alex Thomson, provetto navigatore oceanico, sia per la trovata che per la realizzazione? Insomma, la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 1 Settembre 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy