Sprint Cup, la prima di Johnson e la 200ma per la Hendrick

A Darlington il 5 volte campione della Nascar coglie il primo successo dell'anno
 di Renato Chieppa  articolo letto 1086 volte
Jimmie Johnson sul podio di Darlington
Jimmie Johnson  sul podio di Darlington

Jimmie Johnson sorride sul traguardo di Darlington, regalando alla Hendrick Motorsports la 200ma vittoria nella Nascar Sprint Cup al termine di 368 giri (come sempre) emozionanti. Il trionfo del 5 volte campione della Series, al “Bojangles' Southern 500” (11ma prova del campionato), coincide anche con la sua prima stagionale a bordo della Chevrolet e la 56 in carriera.

Secondo Denny Hamlin  (+ 0.781s) e terzo il campione uscente Tony Stewart (+ 1.164s). A completare la top ten Kyle Busch, Martin Truex Jr, Matt Kenseth, Carl Edwards, Kasey Kahne, Marcos Ambrose e Joey Logano. Soltanto 12mo il leader della classifica Greg Biffle.

Lontano dal podio troviamo poi Brad Keselowski (15mo posto), quindi Kevin Harvick (16mo), Dale Earnhardt Jr (17mo), soltanto 24mo Juan Pablo Montoya e addirittura 31ma Danica Patrick. Sette i piloti out: Josh Wise è stato il primo dopo appena 19 giri, poi Scott Speed, Mike Skinner, Joe Nemechek, David Stremme, Cole Whitt ed in ultimo JJ Yeley.           

In classifica comanda sempre Greg Biffle con 411 punti, seguito da Matt Kenseth a 409 e da Dale Earnhardt Jr a 397. Completano la top five Denny Hamlin (394) e il vincitore Jimmie Johnson (372): quest’ultimo ha infatti raggiunto Martin Truex Jr. Con 3 punti di ritardo segue Tony Stewart (369).

Appuntamento a sabato prossimo presso il Charlotte Motor Speedway dove il programma prevede un bis d’eventi: la “Sprint Showdown” e la “Sprint All-Star Race”.