VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Venerdì 27 Marzo 2015
FORMULA 1
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

FORMULA 1

Miglior qualifica Ferrari a Monaco. Schumi primo, ma è penalizzato

26.05.2012 20:03 di Alex d'Agosta  articolo letto 411 volte

Nell’ultima tappa del campionato, a Barcellona, Fernando Alonso si era qualificato al secondo posto, quindi la sesta posizione di oggi non si può definire la sua migliore prestazione della stagione. Ma, con il compagno di squadra Felipe Massa che finalmente è riuscito a qualificarsi per la prima volta nel 2012 tra i primi dieci, conquistando il settimo tempo del pomeriggio, nel complesso quello di oggi è stato il miglior risultato di squadra per la Scuderia Ferrari fino ad ora in Campionato. E quale posto migliore per raggiungere questo obiettivo se non sul circuito cittadino monegasco, pista famosa in cui i sorpassi sono sempre difficili, al di là delle scelte strategiche e delle prestazioni degli pneumatici. Ma, dato che uno dei punti di forza della F2012 è la sua progressione dalla linea di partenza appena le luci si spengono, c’è motivo di essere ottimisti questo pomeriggio da parte del Cavallino Rampante.

La tappa monegasca porta con sé sempre degli imprevisti e si può certo affermare che non molte persone nel paddock avevano considerato Michael Schumacher come uno dei favoriti per la pole position. Ma la certezza è arrivata alla fine della Q3, quando il pilota più vincente nella storia di questo sport e cinque volte vincitore qui a Monaco, ha fatto segnare il miglior tempo. Tuttavia, anche se ha alzato i pugni in aria mostrando tutta la sua gioia, il pilota Mercedes era ben conscio che per la gara di domani partirà dal sesto posto, a causa di una penalità inflittagli dopo l’ultima gara del campionato, in Spagna. Non c’è spazio per il sentimentalismo nello sport e, anche se il Team Principal Stefano Domenicali si è congratulato con il pilota tedesco, la squadra è ben felice che Fernando abbia così guadagnato il quinto posto e, fattore ancora più importante, partirà dal lato pulito della pista, proprio davanti a Felipe.

Così, con il pilota più anziano della griglia di partenza retrocesso al sesto posto, Mark Webber partirà dalla pole position per la Red Bull, con la Mercedes di Nico Rosberg seconda, al suo fianco. La seconda fila vede Lewis Hamilton al terzo posto per la McLaren e Romain Grosjean quarto con la Lotus. Poi troviamo Alonso e Schumacher a condividere la terza fila, mentre Felipe si ritrova nella parte interna accanto a Kimi Raikkonen, con la seconda Lotus, in quarta fila.

I 78 giri di questi 3,34 km del tracciato portano con sé sempre qualcosa di inaspettato. Domani magari potrebbe esserci l’incognita gomme, dato che la pioggia di giovedì ha determinato il fatto che, per tutte le squadre, non ci sono abbastanza dati relativi alla durata delle Pirelli Soft e Supersoft su cui lavorare; o potrebbe entrare in gioco la variabile del tempo, dato che il microclima del Principato spesso confonde chi elabora le previsioni; oppure la roulette monegasca si fermerà sulla variabile Safety Car, per aggiungere ancora un’altra incognita a questo mix?

Le risposte inizieranno dopo che le luci si spegneranno sulla griglia di partenza, poco dopo le due del pomeriggio di domani. Con entrambe le F2012 in alto nella griglia, la Scuderia Ferrari spera di portare a casa un buon bottino di punti e, magari, di vedere almeno un suo pilota su questo unico podio “reale” situato accanto al traguardo.


Altre notizie - Formula 1
Altre notizie
 

MOTOGP 2015: LA PAROLA AGLI ESPERTI

Il conto alla rovescia è agli sgoccioli, l'attesa è ormai finita. Domenica alle 20 (ora italiana) si accendono i semafori sul circuito di Losail per il GP del Qatar, che anche quest'anno darà ufficialmente il via alla stagione della MotoGP. Un...

VETTEL: "DOBBIAMO ATTACCARE"

Sepang – Nel consueto incontro con i media del giovedì, il primo argomento trattato da Sebastian Vettel...

QUALI PNEUMATICI PER IL GP IN MALESIA?

Sepang - Un asfalto molto abrasivo e un alto livello di caldo e di umidità rendono il week-end del GP di Malesia...

AD APRILE LA NUOVA XV950 RACER DI YAMAHA

“Inspired by the past, built for the future” definisce alla perfezione l’essenza di ogni modello Yamaha...

A MIAMI DEBUTTA LIUZZI, MA LA MACCHINA CONSUMA TROPPA ENERGIA

Delusione per il team Trulli, con Jarno e Tonio per la prima volta insieme nello stesso team, dopo essersi affrontati per...

IL CAT LUNA ROSSA AC72 AL MUSEO DELLA SCIENZA DI MILANO

Il catamarano ad ala rigida AC72 “Luna Rossa”, finalista delle regate di selezione degli sfidanti della 34^...

TESLA P85D , QUANDO L'ACCELERAZIONE SUPERA UNA FERRARI

Da 0 a 100 in 3 secondi, meglio di molte supercar da svariate centinaia di migliaia di euro. Per fare meglio, occorre forse...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 Marzo 2015.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.