theracingtribune.it
Giovedì 24 Aprile 2014
FORMULA 1
RIUSCIRÀ MARQUEZ HA CONQUISTARE IL MONDIALE MOTOGP A MOTEGI?
  
  

Daily Network
© 2014
FORMULA 1

GP Monaco: diverse le modifiche al tracciato

Tante le operazioni post Perez accident
18.05.2012 09:25 di Renato Chieppa  articolo letto 424 volte

Diverse ed importanti le modifiche chieste dalla Fia agli organizzatori del Gran Premio di Monaco, in seguito all’incidente occorso a Checo Perez durante l’edizione del 2011.

Quanto chiesto dalla Federazione è stato quindi recepito ed eseguito nel migliore dei modi, come confermato di recente da un comunicato dell’Automobile Club del Principato in cui si assicura che “la sicurezza è da sempre un fattore importante per gli organizzatori del Gran Premio di Monaco. Queste misure sono state attuate allo scopo di aumentare quella di piloti e spettatori e per dimostrare la volontà di continuare a modernizzare il circuito”.

Pare, quindi, tutto pronto per ospitare, nel prossimo weekend, la sesta tappa del mondiale di Formula Uno sul rinnovato tracciato cittadino.

Vediamo in pratica cosa è cambiato.

La corsia della pit-lane è stata raddoppiata quanto a larghezza da 10 a 20 metri. Il tratto in uscita dal tunnel, il quale porta dritto alla chicane, è stato invece livellato di 20 centimetri; mentre le barriere d’impatto dove sbatté il messicano con la Sauber sono state arretrate di circa 15 di metri. Le vie di fuga alla stessa chicane e alla curva Mirabeau sono invece state rivestite, come accaduto per il Paul Ricard, di materiale abrasivo. Griglie metalliche hanno invece soppiantato le vetrate che proteggono il muretto dei box. Barriere TecPro sono state quindi utilizzate nelle chicane di St. Devote e della Piscina. Completamente riasfaltato, infine, il tratto che dal tunnel porta alla Rascasse.


Altre notizie - Formula 1
Altre notizie
 

LA F1 NON È LA REPUBBLICA DELLE BANANE. E LA FERRARI PIANGE AMARO

Solo tre gare e già la situazione sembra compromessa anche per il 2014, perfino peggio rispetto agli inizi degli ultimi anni, quando la Red Bull, presto o tardi, prendeva il largo.  La primavera è purtroppo infatti già amara come i risultati delle ros...

MINARDI: "COSA NASCONDE IL CAPPELLO MAGICO DI VETTEL E NEWEY?"

Aspettando di vivere il Gran Premio di Korea, quattordicesima tappa del Mondiale di Formula 1, voglio tornare con la mente e ...

IL RECORD VELOCISTICO È A SHANGHAI, NONOSTANTE L'ACQUA

 Nel corso delle qualifiche per il GP di Cina, sabato scorso, Valtteri Bottas ha raggiunto con la sua Williams l’i...

ALLA C E ALLA GLA IL DESIGN TROPHY DI AUTO ZEITUNG

I lettori della rivista specializzata “Auto Zeitung” per ben tre volte hanno decretato il successo del design Ste...

A PECHINO L'ANTEPRIMA MONDIALE LEXUS NX

Lexus svelerà al prossimo Salone di Pechino il nuovo crossover NX Hybrid.  Sviluppato sul concept LF-NX, NX Hy...

IL MUSEO FERRARI INAUGURA LE NUOVE STRUTTURE

Il prossimo 11 aprile verranno inaugurate a Maranello le nuove strutture per l’accoglienza turistica, del piazzale...

MAST WALK, UNA NUOVA MANIA?

Come non ammirare Alex Thomson, provetto navigatore oceanico, sia per la trovata che per la realizzazione? Insomma, la str...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 Aprile 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy