GP Cina: Hamilton penalizzato di 5 posizioni

Sanzione per il cambio sostituito al driver della McLaren
 di Renato Chieppa  articolo letto 514 volte
Lewis Hamilton, in Cina altra "grana"
Lewis Hamilton, in Cina altra "grana"

Dopo le due pole consecutive conquistate in Australia e Malesia Lewis Hamilton non concederà il tris. L’ex campione del mondo è stato infatti penalizzato con l’arretramento di ben 5 posizioni (rispetto a quanto diranno domani le qualifiche) per aver sostituito il cambio della sua MP4-27.

Questa operazione, regolamento alla mano, è consentita soltanto dopo 5 gare.

Un notevole handicap per l’inglese della McLaren, il quale l’anno scorso vinse a Shanghai e che (però) quest’anno non è ancora riuscito a salire sul gradino più alto del podio, sebbene le ottime qualifiche realizzate.