Ecclestone sul GP del Bahrain: "Si farà!"

Il patron del Circus è convinto sulla riuscita della corsa
 di Renato Chieppa  articolo letto 437 volte
Bernie Ecclestone ha auto-risolto il caso Bahrain
Bernie Ecclestone ha auto-risolto il caso Bahrain

Domenica, con l’arrivo del presidente della FIA Jean Todt, il nodo Bahrain sarà sciolto.

Bernie Ecclestone, il quale incontrerà già nelle prossime ore a Shanghai, in occasione del Gran Premio di Cina, i rappresentanti dei 12 team di Formula si dice fiducioso sulla riuscita della corsa: “Noi non entriamo in questioni politiche, sociali o religiose. Il Gran Premio del Bahrain è in programma e non vedo perché non andarci''.

Mentre diverse squadre attendono la cancellazione della gara, la quale si dovrebbe correre sul circuito di Sakhir, lo stesso patron ha così chiuso la faccenda con la stampa italiana presente sul tracciato cinese: “Non ho in programma alcun incontro sull'argomento''.

Detto fatto, Ecclestone esclude ogni dubbio, senza badare ai disordini pubblici che tengono in ansia il Circus e non pare per nulla aperto al dialogo circa la faccenda. Caso (già) chiuso?