VERSIONE MOBILE
theracingtribune.it
Domenica 21 Dicembre 2014
CAR RACING
CHI CONQUISTERÀ LA POLE POSITION DEL GP ARAGÒN?
  
  
  
  
  
  
  

CAR RACING

Fisichella recupera e vince a Le Mans

17.06.2012 18:50 di Alex d'Agosta  articolo letto 720 volte

Cala il sipario sull’ottantesima edizione della 24 Ore di Le Mans, la classica gara di durata della Sarthe, valida anche come terzo appuntamento stagionale del FIA World Endurance Championship. La Ferrari di AF Corse è entrata nella storia di Le Mans, grazie al successo colto da Giancarlo Fisichella, Gianmaria Bruni e Toni Vilander al termine di una gara perfetta che era iniziata in salita dopo il grave incidente delle libere di mercoledì.

La Ferrari di AF Corse, unico team italiano al via della più importante gara di durata al mondo, ha preso la testa della corsa a partire dalla decima ora, continuando al comando fino alla bandiera a scacchi. Un dominio che ha consentito ai piloti di amministrare il vantaggio nelle ultime ore, chiudendo così in tranquillità la gara sul primo gradino del podio e regalando una bella soddisfazione alla Ferrari e al team che scrive così per la prima volta il proprio nome nell’albo d’oro dei vincitori della Sarthe.

Piazza d’onore per un’altra vettura della Casa di Maranello, quella del team Luxury Racing, affidata all’equipaggio composto da Frédéric Makowiecki, Dominik Farnbacher e Jaime Melo che hanno confermato l’eccellenza delle nostre vetture. In quarta posizione di classe è giunta poi l’altra Ferrari 458 GT2 di AF Corse guidata da Marco Cioci, Andrea Bertolini e Olivier Beretta (N 71).

Nella categoria GTE AM, il miglior piazzamento tra le Ferrari iscritte, è stato registrato dal team Krohn Racing (Niclas Jonsson, Michele Rugolo e Tracy Krohn) che hanno chiuso sul terzo gradino del podio, mentre ha terminato con un sesto posto l’equipaggio composto da Robert Kauffman, Rui Aguas e Brian Vickers schierato da AF Corse-Waltrip. Purtroppo la Ferrari N81 della Scuderia piacentina (Piergiuseppe Perazzini, Niki Cadei e Matt Griffin) non è arrivata al traguardo, costretta al ritiro dopo un incidente di gara.


Altre notizie - Car Racing
Altre notizie
 

HA VINTO HAMILTON O PERSO ROSBERG?

Abu Dhabi, solo poche sbavature: un barbecue della disgraziatissima Lotus di Maldonado e il guasto di Rosberg, che ha deciso l’esito mondiale. Per fortuna, nessun incidente o safety car. Ma un dubbio aleggerà a lungo su questo appuntamento finale del 2014: ha vinto l...

GP ABU DHABI: LE PAGELLE

Lewis Hamilton, nell’ultimo appuntamento della stagione ad Abu Dhabi, trionfa e si laurea Campione del Mondo. Sul...

MODIFICHE AL REGOLAMENTO TECNICO F1 PER IL 2015

Il consiglio Mondiale della Fia ha diramato, nella giornata di ieri, alcune modifiche al regolamento tecnico e sportivo per...

LA WILLYS INTERLAGOS RIVIVE IN 110 ESEMPLARI

Bologna -  La Fabbrica Italiana Automobili Maggiora ha voluto ridare vita al celebre marchio brasiliano...

GRIMSEL: DALLA SVIZZERA, DA 0 A 100 IN 1,7"

"Grimsel" è il nome di una vettura monoposto a propulsione elettrica realizzata da studenti...

LA STORIA DELLA MINI AL MUSEO BMW

Monaco di Baviera. A partire dal 27 novembre 2014, MINI  sarà al centro dell’attenzione in una mostra...

IL CRASH DI VESTAS WIND SUL REEF DURANTE LA VOR

Con il rientro a Mauritius dell'equipaggio naufragato su un reef corallino isolato in mezzo all'Oceano Indiano,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Dicembre 2014.
   Editore: Alex D'Agosta Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.